Atletica Avis Bra

In collaborazione con

In collaborazione con

Che tempa fa?

Villafalletto. Primo incontro esordienti


9 aprile 2011

Numerosa la nostra partecipazione al primo di quattro incontri previsti durante la stagione in corso. Oltre 150 i partecipanti in una giornata dalle temperature estive che ha messo a dura prova tutti i ragazzi.

Per la totalità del nostro gruppo si trattava non solo della prima uscita stagionale outdoor ma in assoluto la prima esperienza in gara su pista all’aperto.

Il gruppo degli esordienti (ragazzi dai 6 ai 11 anni) della nostra squadra da poche settimane ha iniziato ad avvicinarsi alle vere e proprie specialità dell’atletica potendo utilizzare
l’impianto di atletica comunale di Madonna dei Fiori. La gara di Villafalletto si trattava del loro primo test di verifica del lavoro svolto soprattutto nei concorsi (salti e lanci).

Esordienti C (2004-2005). Impegnati nelle gare di corsa 50 m e 200 m,lancio del vortex. I ragazzi Enrico Pace e Alessandro Bonanno si sono distinti nella gara del lancio del vortex superando entrambe i 7 metri;Letizia Brero e Marco Bagliani sono stati bravi soprattutto nelle due gare di corsa.

Esordienti B (2002-2003). Impegnati nelle gare di corsa 50 m e 200 m,salto in lungo. Nostra categoria leader in termini di numero con ben 8 atleti. Riccardo Colombano,Luca
Pagliasso,Giacomo Degiovanni si sono ben comportati nel salto in lungo mentre Andrea Bagliani,Emanuele Gitto,Simone Galoppo,Umberto Brero hanno fatto valere le loro doti di corridori piazzandosi nelle prime posizioni nelle rispettive batterie dei 50 m e 200 m. L’unica esordiente B fem. In gara era Chiara Pagliasso che ha saputo tenere alti i colori della squadra sia nel salto in lungo che nelle gare di corsa.

Esordienti A (2000-2001). Impegnati nelle gare di corsa 50 m e 200 m,salto in alto. In gara per i colori dell’Atl Avis Bra Gas c’erano Nadia Belkassiouia e Maria Traversa. Nonostante la poca confidenza con la specialità del salto in alto le ragazze hanno retto il confronto con le avversarie superando con facilità il metro. Sono state altrettanto brave nelle gare di corsa.

La giornata si è conclusa con gioia di tutti i ragazzi con la premiazione di tutti gli “atletini” ed una ricca merenda offerta dagli organizzatori.

Lascia un commento